Perché le retribuzioni di dicembre devono essere pagate entro il 12 gennaio 2021?

Per il principio di cassa allargato gli stipendi del mese di dicembre devono essere pagati entro il 12 gennaio affinché possano essere considerati percepiti dal lavoratore nell’anno 2020, quindi correttamente compresi nella prossima Certificazione Unica (ex modello CUD).
Quindi, ad esempio, se lo stipendio di dicembre dovesse essere pagato dopo il 12 gennaio 2021, dal punto di vista fiscale dovrà essere considerato reddito da lavoro dipendente dell’anno successivo con conseguenti errori relativi ai conguagli fiscali.
Attenzione alla modalità di pagamento! Se la retribuzione viene pagata con bonifico bancario, farà fede la data di accredito sul c/c del lavoratore. Se invece viene pagata con assegno, si guarderà alla data di ricevimento dell’assegno.
Per risposte ad altri quesiti come questo, rivolgiti al nostro Studio.